lunedì 17 ottobre 2011

“BIODIVERSAMENTE” 22 e 23 ottobre, un week-end tra scienza e natura con WWF e Musei Scientifici. Gli appuntamenti a Trieste

Per la seconda edizione di “Biodiversamente”, il Festival dell’Ecoscienza organizzato dal WWF con l’Associazione Nazionale Musei Scientifici, viene lanciato il bando per due progetti di ricerca dedicati alle specie italiane più preziose e ai servizi naturali che garantiscono. Il WWF chiede l'aiuto di tutti per sostenere la ricerca scientifica per la biodiversità e finanziare in questo modo due borse di studio. Il 22 e 23 ottobre si rinnova poi l'appuntamento per un week-end tra scienza e natura. Tanti i Musei di Scienze Naturali, Orti Botanici, Acquari e Oasi WWF in tutta Italia che, il 22 e il 23 ottobre, daranno vita a iniziative speciali.

Questi gli appuntamenti a Trieste:
Domenica 23, dalle 11 alle 12.30, il Civico Museo di Storia Naturale di Trieste e l’Oasi WWF di Miramare propongono "Quali squali?? Lanterna, sega e martello, non solo attrezzi, ma specie diverse di squali”: appuntamento al Civico Museo del Mare di Trieste per parlare di biodiversità e squali, e per cimentarsi poi con un laboratorio per bambini che permetta di conoscere questi affascinanti abitanti del mare. Ritrovo presso Civico Museo del Mare, Via di Campo Marzio, 5 (TS)
Informazioni e prenotazioni: 040 224147, interno 3 - manuela@riservamarinamiramare.it

Dalle 10.00 alle 13.00, “Il labirinto della Cernizza”: escursione naturalistica per conoscere una parte dell'ambito protetto delle Falesie di Duino, tra il Bosco della Cernizza e il Villaggio del Pescatore, alla scoperta delle specie caratteristiche della macchia mediterranea e di suggestivi scorci sul Golfo. All’arrivo al Villaggio del Pescatore, visita al sito paleontologico dell'adrosauro Antonio, grazie alla collaborazione con il Civico Museo di Storia Naturale di Trieste. Ritrovo: di fronte al Castello di Duino. Informazioni e prenotazioni: 333 933 9060 - giovanna@riservamarinamiramare.it
Per saperne di più: www.wwf.it e Biodiversamente in Regione

Nessun commento:

Posta un commento