mercoledì 13 dicembre 2017

Marino Vocci, un grande amico del WWF, sarà sempre con noi

Il 2017 non lo scorderò facilmente. Ho perso nell’arco di pochi mesi due grandi maestri: Nereo Battello e Marino Vocci. Chi mi aveva insegnato a difendere nelle aule del Tribunale e chi ad amare la convivialità, la natura dal Carso a Cherso e le comuni radici istriane.
Ci eravamo conosciuti all’inizio degli anni 80. Facevamo parte della commissione ambiente del PCI triestino. “Due cani in ciesa” avrebbe detto, sorridendo sotto i baffoni. Per nostra fortuna la Commissione era presieduta da un galantuomo, Tullio Morgutti, bravo e aperto sulle questioni ambientali.  Era un gruppo di idealisti, tra i quali ricordo Bruno Grego e Franco Perco; contavamo come un due di picche rispetto ad altre commissioni, ad esempio quella urbanistica. Si combatteva “dall’interno”.
Da allora è stato un susseguirsi di incontri, collaborazioni, iniziative, conferenze, presentazioni, interviste, escursioni, viaggi, cene, caffè al volo. Sempre di persona. Non amavi le comunicazioni a distanza se non per decidere dove trovarsi. Ogni occasione di incontro diventava così indimenticabile. Ci si guardava negli occhi. Se il discorso cadeva su un progetto, un’iniziativa i tuoi occhi brillavano. Ci si capiva immediatamente. Mai una questione di etichette: WWF o Mare Vivo o Gruppo 85.
Abbiamo brindato assieme i tuoi anni nell’amata casa di Caldania, abbiamo studiato piani regolatori e carte processuali, bevuto il mirto, da soli, a tardi sera, nella mia casa di San Piero, davanti al fuoco, confidandoci le difficoltà della vita, gli ostacoli che ogni giorno dobbiamo superare. Grazie per la fiducia che hai riposto in me.
Caro Marino, troppo presto ci hai lasciato, dovevi ancora insegnarci tante cose, portarci in giro per l’Istria… Forse siamo solo degli inguaribili egoisti, per te è venuto il momento del giusto riposo.
Sandro

martedì 12 dicembre 2017

Sabato 16 dicembre: Mercatino di Natale a km zero

Cari soci e amici,
sabato 16 dicembre, a partire dalle ore 11:00, si terrà presso il Circolo della Società triestina canottieri Adria, Pontile Istria 2
il Mercatino di Natale
a km zero
Avremo con noi:
il salmone di Edi Zobec, un classico natalizio di un grande amico che sta avendo di anno in anno sempre maggior successo
le verdure di Lussino, dell’azienda agricola di Cunski Losin Bio, prodotti organici coltivati con il metodo Organic Forest
il miele dell'Apicoltura Farma Jakne di San Giovanni e Medeazza, apprezzatissimo anche al mercatino dello scorso anno
il vino di Sandi Skerk, 47° quest’anno nella classifica Best Italian Wine Awards, che ci presenterà in esclusiva una novità
il mirto del …. Presidente.

Una bella occasione per scambiarci gli auguri e per parlare dell’escursione che si terrà domenica sulla costa del Golfo del Quarnero

E’ un’iniziativa in collaborazione con la Società triestina Canottieri Adria. 

giovedì 7 dicembre 2017

Domenica 17 dicembre: Passeggiata alla scoperta delle perle della riviera di Abbazia (Opatija)

Da Volosko, piccolo borgo di pescatori che mantiene ancora la sua struttura medievale, parte il Lungomare o Franz Joseph Promenade, la passeggiata costiera di 12 km che unisce tutti i paesi della riviera abbaziana e che noi percorreremo per un tratto. Lungo il percorso potremo ammirare paesaggi da cartolina, panorami che spaziano sul Golfo del Quarnaro e le sue isole, porticcioli colorati, ville del periodo asburgico con i loro magnifici parchi, fra cui non mancheremo di soffermarci a Opatija per ascoltare dalla nostra  amica giornalista e naturalista Chiara Veranic  la storia di Villa Angiolina e per ammirare il giardino pieno di piante esotiche portate da paesi lontani, secondo la moda dell’epoca. La villa ospita il Museo del turismo croato con collezioni di fotografie e cartoline d’epoca. Non mancheranno le occasioni per soste rigeneranti e, volendo, per gustare piatti locali. Per il ritorno a Volosko è possibile utilizzare l’autobus di linea.

Informazioni:
Partenza in auto private da Piazza Oberdan alle ore 8:00 e rientro in serata. Chi ha bisogno di un passaggio lo segnali al momento della prenotazione (posti limitati).
Portare con se un documento valido per l’espatrio, kune, acqua. Indossare scarpe comode..
Costi: Biglietti d’ingresso (15 kune) e pedaggi a carico dei partecipanti. Pranzo facoltativo. Attenzione: munirsi di valuta locale (kune) per i biglietti d’ingresso e i pedaggi.
Informazioni e prenotazioni entro venerdì 15 dicembrewwftrieste@gmail.com 
Importante! Nell’email di prenotazione specificare:
·      cognome e nome di tutti i partecipanti,
·      auto propria: sì/no ed  eventuali posti disponibili
·      numero telefonico