martedì 6 settembre 2016

Puliamo assieme i Magredi di S. Foca - domenica 11 settembre

Terzo appuntamento dell’iniziativa del WWF Trieste che attraversa il Friuli-Venezia Giulia in quattro tappe. Filo conduttore dei quattro appuntamenti è il paesaggio, inteso come bene comune. I paesaggi che sono il risultato di un secolare rapporto tra uomo e natura richiedono cure costanti, pena il loro degrado.

Il WWF di Trieste, in collaborazione con il Comune di S. Quirino, propone per domenica 11 settembre una giornata di volontariato.

Conosceremo i Magredi di San Foca. Magredo significa prato magro, magro perché costituito da una copertura di erbe selvatiche ed arbusti, adattati a vivere su di un suolo arido. Eppure, queste lande sono uno scrigno di biodiversità e in primavera si trasformano, regalandoci le belle fioriture di numerose specie, tra cui le Ginestrelle, il Timo, l'endemica Mattiola, le numerose orchidee selvatiche.

Armati di guanti e sacchi neri contribuiremo alla pulizia dei Magredi di San Foca.
Parleremo anche della bellezza di questo paesaggio caratteristico dell’alta pianura friulana e dei problemi di conservazione di questo sensibile habitat.

Informazioni
Partenza con mezzi propri alle ore 7:30 da Trieste (piazza Oberdan), Chi ha bisogno di un passaggio scriva a: wwftrieste@gmail.com entro giovedì 8 settembre, per permetterci di organizzare il trasporto.
Per chi non è di Trieste: ritrovo alle ore 8:45 a San Foca, in piazza centrale sotto il monumento ai caduti..
Portare con sé acqua e possibilmente guanti da lavoro. Indossare berretto e scarpe comode.


Paesaggi da amare è un progetto realizzato del WWF Trieste con il contributo della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, L.R. 23/12.

Nessun commento:

Posta un commento