giovedì 27 settembre 2012

Giovani protagonisti a Miramare

Il 18 ottobre prendono il via anche nell'Oasi Marina di Miramare gli  incontri di Giovani Protagonisti, il progetto del WWF Italia dedicato ai giovani tra i 18 e i 35 anni, di cui vi abbiamo già parlato QUI.
Per iscrizioni e informazioni:

Calendario dei primi 3 incontri:

18 ottobre: Monitoraggio e Interventi di primo soccorso su cetacei e tartarughe
25 ottobre: Aspetti sanitari negli interventi di primo soccorso su cetacei e tartarughe
8 novembre: Osservatori del Pescato: progetto sul consumo sostenibile dei prodotti del mare

Il programma dei primi 3 incontri:
18 ottobre
Monitoraggio e Interventi di primo soccorso su cetacei e tartarughe
 Monitoraggio cetacei nel Golfo di Trieste.
Finalità ed obiettivi: Descrizione delle metodologie per la raccolta dati sulla presenza di balene e delfini nel Golfo di Trieste. Caratteristiche morfologiche per il riconoscimento delle specie. Uso della fotoidentificazione per il riconoscimento dei singoli individui. Data base delle presenze e aggiornamento dati annuale. Analisi delle presenze negli ultimi 20 anni. Specie comuni, rare e accidentali in Golfo. Esempi di interventi di primo soccorso su esemplari spiaggiati.
Interventi di primo soccorso su tartarughe marine.
Finalità ed obiettivi: Descrizione dello stato delle conoscenze sulla presenza di tartarughe marine in Golfo di Trieste. Caratteristiche morfologiche per il riconoscimento delle specie. L’importanza del Golfo di Trieste quale sito di alimentazione. Esempi di interventi di primo soccorso ed ospedalizzazione su esemplari feriti.

Attività e contenuti: Lo scopo del percorso didattico è quello di dare ai partecipanti gli elementi di conoscenza delle principali specie di grandi vertebrati marini presenti in Golfo di Trieste e delle tecniche di censimento e segnalazione di eventuali avvistamenti.

Accoglienza presso il Centro Visite di Miramare con visita guidata al percorso multisensoriale.

25 ottobre
Aspetti sanitari negli interventi di primo soccorso su cetacei e tartarughe
Interventi di primo soccorso.
Finalità ed obiettivi: Descrizione dei principali interventi di primo soccorsi svolti su cetacei e tartarughe in difficoltà in Golfo di Trieste. Aspetti socio-sanitari da considerare in caso di spiaggiamento di un animale. Esempi di interventi di primo soccorso ed ospedalizzazione su esemplari feriti.
Indagini post-mortem. Analisi autoptiche e prelievo di campioni per lo studio dei principali inquinanti presenti.

Attività e contenuti: Lo scopo del percorso didattico è quello di dare ai partecipanti gli elementi di conoscenza degli aspetti sanitari legati agli interventi di protezione e cure delle specie di grandi vertebrati marini presenti in Golfo di Trieste.

Accoglienza presso il Centro Visite di Miramare con visita guidata al percorso multisensoriale.

8 novembre
Osservatori del Pescato: progetto sul consumo sostenibile dei prodotti del mare  
Parte formativa
Finalità ed obiettivi: formazione di gruppi di osservatori della pesca in grado di raccogliere dati sul pescato venduto e sulle preferenze dei consumatori di prodotti ittici nelle pescherie rionali e nei punti vendita pescato grande distribuzione all’interno della campagna sul consumo sostenibile dell’AMP di Miramare denominata “Credi che tutti i pesci siano i-dentici”. La campagna ha lo scopo di indirizzare i consumatori verso scelte meno impattanti per l’ecosistema mare.
Attività sul campo
Gli osservatori del pescato saranno coinvolti nella raccolta dati sulle preferenze alimentari dei consumatori relativamente ai prodotti della pesca. Un’indagine iniziale prima del lancio della campagna informativa servirà a conoscere lo stato iniziale della consapevolezza dei consumatori seguita poi da una valutazione successiva alla campagna stessa.

Attività e contenuti: Lo scopo del percorso didattico è quello di dare ai partecipanti gli elementi di conoscenza per la valutazione della sostenibilità del pescato, dei contenuti specifici della campagna informativa per poi operare sul campo come rilevatori di dati e informatori allo scopo di di far crescere una coscienza d’acquisto responsabile, che possa fare la differenza andando a favorire le scelte più sostenibili per l’ambiente.

Accoglienza presso il Centro Visite di Miramare con visita guidata al percorso multisensoriale.

Nessun commento:

Posta un commento