mercoledì 1 giugno 2011

Cassazione: via libera al referendum sul nucleare

Pochi minuti fa la Corte di Cassazione si è espressa in merito allo svolgimento del referendum sul nucleare, messo in forse dal DL Omnibus. La Corte di Cassazione ha deciso che le norme contenute nel decreto Omnibus non erano sufficienti a far saltare la consultazione. Il referendum si terrà quindi regolarmente il 12 e 13 giugno. La sfida ora, è il raggiungimento del quorum.
(Fonte: Reuters)

Nessun commento:

Posta un commento